Il gelato, sempre più amato

Vari gusti di gelato esposti in una gelateria

Il gelato, sempre più amato

Quello del gelato è un business redditizio. L’hanno capito anche le celebrità, come Selena Gomez, che ha recentemente avviato una collaborazione con il marchio statunitense Serendipity. Dwayne Johnson è invece dall’anno scorso un investitore della catena di gelaterie Salt & Straw. 

Stando alla Grand View Research, una società americana di ricerche di mercato e consulenza aziendale, il mercato globale dei gelati cresce del 4,9% l’anno e nel 2025 varrà poco meno di 80 miliardi di dollari. Tra i big player ci sono nomi come Unilever e Nestlé.

Ma ora i piccoli produttori si sono messi a fare concorrenza a Ben & Jerry’s, Magnum e co. Questo anche grazie al fatto che i consumatori oggi si preoccupano di più della propria salute, il che li spinge a privilegiare il gelato fatto in casa. Anche le varianti vegane si stanno facendo strada. 

Una delle piccole aziende più note in Svizzera è la Gelateria di Berna, che propone i suoi prodotti freschi sin dal 2010. Oggi ha sei punti vendita nella capitale federale e altri a Zurigo e in diverse ubicazioni temporanee. L’offerta comprende sempre almeno 24 gusti, che cambiano di volta in volta. 

I fondatori dell’azienda, benché non siano italiani, hanno appreso l’arte da un mastro gelataio di Verona. In Italia oggi esistono ben 39’000 gelaterie per un volume d’affari annuo di quasi 3 miliardi di euro. A Bologna c’è addirittura un’Università del gelato.

Emanuele Zanchi, italiano trapiantato a Ginevra, si dedica a quest’arte nella città sul Lemano. Come la Gelateria di Berna, produce da una decina d’anni gelati che oggi sono venduti in quattro filiali nella Svizzera francese. L’idea è di creare un sistema di franchising per fare conoscere ancora meglio il suo marchio: Manu - il gelato italiano.

Crema di riso con stecche di cannella

Crema di riso fatta in casa!

La crema di riso è un dolce molto antico e diffuso in tutto il mondo. Una ricetta buona, economica e facile da realizzare.