Un secchio per il compost da primato

Immagine secchio funzionale per il compost FreezyBoy

Un secchio per il compost da primato

L’idea di siti per il finanziamento collettivo di progetti è relativamente recente. La prima piattaforma svizzera di crowdfunding, Cashare, è stata lanciata nel 2008. Oggi abbiamo circa quaranta siti del genere nel nostro paese, mentre in aprile 2015 erano ancora soltanto una trentina.

Secondo la Crowdfunding Monitoring Switzerland, nel solo 2015 ci sono state 1342 campagne riuscite per un totale di oltre 27 milioni di franchi raccolti. Si tratta di un importo che cresce costantemente dal 2008. Negli ultimi otto anni, gli svizzeri hanno contribuito ai progetti che cercavano sostegno con circa 65 milioni di franchi.

Con la sua campagna dell’anno scorso, Donat Kaufmann ha sollevato un enorme interesse mediatico. Candele Studente oltre che chitarrista del gruppo One Sentence. Supervisor, grazie al crowdfunding si è comprato la prima pagina del quotidiano 20 Minuten per attirare l’attenzione su quella che ha definito una campagna elettorale svizzera dai toni assurdi. Ed è riuscito a racimolare la bellezza di 150'000 franchi.

Quest’anno, invece, hanno fatto parlare di sé tre giovani imprenditori lucernesi, inventori di FreezyBoy, un secchio per il compost che, congelando i rifiuti biodegradabili, evita lo sprigionarsi di cattivi odori. La loro campagna di crowdfunding ha permesso di raccogliere 310'000 franchi: un successo strepitoso che è valso loro il record di finanziamento collettivo sulle piattaforme svizzere.

Giornali sul sedile di un treno

Quanto costa veramente un giornale lasciato in giro?

I giornali gratuiti fanno ormai parte della nostra quotidianità. Dopo essere stati letti, sovente vengono abbandonati da qualche parte. E ciò viene a costare caro.