Quanto costa veramente un cambio di nome?

Collage di targhetta con nome, calcolatrici, maialini salvadanaio, vasetti pieni di monetine, banconote da dieci franchi

Quanto costa veramente un cambio di nome?

Come compaiono nella storia i nomi e i cognomi? Nelle comunità antiche, si veniva definiti come figlio o figlia di. Se una ragazza si chiamava Maria ed era figlia di Giovanni, il suo nome intero era semplicemente Maria, figlia di Giovanni. Questo sistema è tutt’ora in uso in molti paesi di religione islamica.

Al più tardi durante il Medioevo, la gente che viveva nelle città prese a identificarsi sempre più attraverso il proprio mestiere. Si diffusero quindi cognomi come Bovari, Fornari o Ferrari, che venivano tramandati al pari della professione. Oggi, siccome il lavoro viene scelto liberamente e la donna, quando si sposa, non acquisisce più automaticamente il cognome del marito, questa logica del nome non ha più molto senso.  

Tutti i nomi hanno però una cosa in comune: nessuno si sceglie il proprio. Per questa ragione, capita a volte che in età adulta alcune persone decidano di cambiarlo. Un buon esempio è quello del pugile statunitense Lenroy Thompson, sul quale è stato girato un documentario di Netflix dal titolo Counterpunch, che qualche anno fa ha cambiato il suo nome in Cam F. Awesome. Alla domanda fattagli da Yahoo! Sports sul significato di quella F, ha risposto: «Fun, Family, Friend… Frog Eyes».

In Svizzera, chi decide di cambiare nome o cognome, deve inoltrare una richiesta precisando il motivo per il quale il nome attuale non va bene. Può accadere, per esempio, che a seguito di un’infanzia traumatica dovuta al comportamento inadeguato del padre, uno non voglia più portarne il cognome. Oppure c’è chi si porta dietro da sempre un soprannome e non si identifica più con il suo nome vero.

Ogni anno, da noi vengono presentate fino a 10'000 domande di cambiamento di nome ed è una tendenza al rialzo. La maggior parte di queste richieste viene accettata dagli uffici di stato civile. I costi variano da un cantone all’altro, ma in media la procedura amministrativa e poi la sostituzione di tutti i documenti, come il passaporto e la patente, vanno dai 600 franchi per un solo nome ai 1000 franchi per entrambi.

Fotografia in bianco e nero di Jim Carrey di profilo

Il segreto del successo di Jim Carrey: un’immagine mentale

Un giorno, Jim Carrey stacca un assegno a sé stesso per un importo di 10 milioni per prestazioni di recitazione e lo data dieci anni nel futuro. Alla fine, suo padre si porta l’assegno nella tomba.