Storie di soldi su Netflix

Foto della pagina iniziale di Netflix su un computer portatile

Storie di soldi su Netflix

In cunctius domina pecunia est (in tutte le faccende il denaro la fa da padrone), scrisse il drammaturgo Publilio Siro nel primo secolo avanti Cristo. L’aforisma che questo autore romano di origini siriane aveva senz’altro inteso in senso critico, divenne il motto del Federico I, re di Prussia tra il 1701 e il 1713, grande amante del lusso e noto scialacquatore. E anche oggi si dice che «il denaro fa girare il mondo».

Ed è innegabile che nelle società moderne il ruolo del denaro nella vita quotidiana è fondamentale. Non per nulla è, insieme all’amore, uno dei temi che maggiormente ispirano le storie. Ecco quindi tre storie di denaro da vedere sulla piattaforma di streaming Netflix che raccomandiamo.

Casa de Papel: foto di tre rapinatori di banca

La casa de papel (2017)

Originariamente una trasmissione del canale spagnolo Antena 3, è stata acquistata dalla Netflix, che a fine 2017 ne ha presentata una versione con un nuovo montaggio disponibile in più lingue. La prima stagione è divisa in 13 episodi sottotitolati di 50 minuti circa e racconta la storia inventata di una rapina alla banca centrale spagnola, preparata nei minimi dettagli. In più, chi comincia a guardarla ora non avrà tempi d’attesa, perché è già stata lanciata la seconda stagione.

Dirty Money: dettaglio della banconota da 100 dollari con gli occhi di Benjamin Franklin

Dirty Money (2018)

Questa serie documentaria in sei parti prodotta dal regista e premio Oscar Alex Gibney parla di corruzione e atti criminosi nel mondo delle grandi imprese. Vittime, fautori ed esperti rendono pubbliche e comprensibili informazioni su episodi quali lo scandalo delle emissioni della Volkswagen o dei fallimenti fraudolenti dell’impero degli affari di Donald Trump. Le puntate durano tra i 50 e i 77 minuti.

Borderliner: immagine di copertina della serie Borderliner con i protagonisti

Borderliner (2017)

A partire da un apparente suicidio in un luogo sperduto della Norvegia, si dipana in otto puntate (prima stagione) una narrazione piena di suspense, presentata con un’estetica da film noir. La storia mostra come la prospettiva di impossessarsi di molti soldi sia in grado di scatenare pulsioni criminali anche nelle persone più insospettate.
 

Buon divertimento!

Immagine del giradischi Sony PS-HX500

Estrazione: giradischi con presa USB

La digitalizzazione della musica ha mandato in fretta in pensione il CD. Tornano però in voga i vecchi dischi in vinile, che sembravano fuori circolazione da un pezzo. Sony reagisce alla tendenza con un prodotto che mette d’accordo digitale e analogico.