Una copia più cara dell’originale

Foto di un cowboy su un cavallo

Una copia più cara dell’originale

Marlboro è il marchio di sigarette più famoso e più venduto nel mondo. Il suo successo è dovuto a una campagna pubblicitaria incentrata non sul prodotto in sé, ma su scene epiche della vita dei cowboy, che facevano appello al desiderio di libertà e di avventura di un pubblico principalmente maschile. Le foto sono state scattate negli anni Settanta da un allora poco noto fotografo del Colorado, Norm Clasen, che all’inizio era stato assunto soltanto per trovare paesaggi adatti per il progetto. Richard Prince, che lavorava allora per la rivista Time, era rimasto così affascinato dalle immagini archetipiche e pittoresche di Clasen da spingerlo a fotografare le pubblicità e produrne copie ritoccate per togliere il testo pubblicitario e tutti gli elementi grafici. Un furto che ha dato i suoi frutti: le foto della serie Untitled (Cowboy) di Prince, nel frattempo divenuto un artista rinomato, hanno raggiunto prezzi tra uno e 3,7 milioni di dollari negli ultimi anni. 

Immagine incorniciata della foto Untitled (Cowboy) di Richard Prince
Immagine di conquistatori spagnoli con inca sottomessi

L'oro e l'argento portarono alla povertà

Alla fine del XV secolo un navigatore italiano alla ricerca di una scorciatoia per l’India sbarcò su un continente sconosciuto. Quella scoperta ebbe una conseguenza del tutto inaspettata: la prima grande inflazione della storia.